I documenti dell’export

Le carte dell’export

Documenti exportLa documentazione internazionale per operare con l’estero, sebbene sia fortemente standardizzata e ripetitiva, richiede sempre grande attenzione. Un errore commesso nella compilazione di un documento, anche se apparentemente insignificante, può causare insidiosi fraintendimenti come pure il ritardato o mancato pagamento della merce venduta.

Convenzionalmente i documenti dell’export si distinguono in:

 

Commerciali

Contrattuali

Doganali

  • Il carnet ATA
  • Il certificato di origine

Di pagamento internazionale 

Assicurativi

  • La polizza assicurativa

Di trasporto internazionale

 

La Polizza di Carico è l’UNICO documento ad essere rappresentativo della merce. Questa caratteristica è molto importante, vedi approfondimento alla pagina La Polizza di Carico.

 

ATTENZIONE

Nel caso di pagamento con Lettera di Credito, tutti i documenti presentati alla banca per la negoziazione devono essere redatti nella stessa lingua della Lettera di Credito.

Se girata in bianco, la Polizza di Carico (o Bill of Lading) è l’unico documento di spedizione internazionale  che ha per conseguenza che

chi detiene la Polizza di Carico ha diritto di esigere dal vettore la consegna della merce

 

 

 

 

Ti potrebbero interessare:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>