Incoterms: FOB

Un termine di compromesso

Resa FOBLa resa FOB è una delle più utilizzate nel commercio internazionale. Con tale termine si indica che il punto di confine dei rischi e delle spese a carico del venditore e i rischi e spese a carico del compratore è “a bordo” della nave nel porto indicato dal termine stesso.

 

 

Come nel caso dell’EXW anche questo termine di resa nasconde alcune implicazioni poco note sulle quali sarà utile soffermarci.

Obblighi del venditore (esportatore)

  • Consegnare la merce a bordo della nave indicata dal compratore nel porto indicato dal termine stesso (es.: FOB Genova)
  • Sostenere tutti rischi e tutte le spese fino al caricamento della merce a bordo della nave
  • Informare il compratore (importatore) dell’avvenuto imbarco
  • Provvedere alle formalità doganali di esportazione (quando richiesto) sostenendone il costo
  • Fornire al compratore la fattura di vendita export e ogni altro documento previsto dal contratto di compravendita
  • Provvedere all’ottenimento di licenze, permessi, ecc. richiesti per legge.

 

Obblighi del compratore (importatore)

  • Prendere in consegna la merce dal momento in cui è a bordo della nave nel porto indicato
  • Designare il vettore marittimo (la compagnia di navigazione che materialmente provvederà al trasporto via mare) e sostenere tutti gli oneri e i rischi connessi al trasporto della merce fino a destinazione
  • Comunicare al venditore (esportatore) il nome della nave, il porto d’imbarco e la data di caricamento
  • Provvedere all’Operazione doganale import (quando richiesto) sostenendone il costo.

 

ATTENZIONE

Possibili criticità per l’esportatore:

  • possibili difficoltà nel ricevere la documentazione da uno spedizioniere che noi (esportatori) non scegliamo né paghiamo. Come per la resa EXW, in casi estremi (e per fortuna molto rari), la ritardata consegna o l’errata compilazione dei documenti di spedizione da parte dello spedizioniere, potrebbe comportare il mancato rispetto dei termini indicati nella Lettera di credito, compromettendo il pagamento della merce già consegnata e spedita
  • possibili ritardi di pagamento (nel caso di pagamento C.O.D.), delegato allo spedizioniere che non scegliamo né paghiamo noi esportatori..

 

Come nella resa EXW, anche nel caso di resa FOB, lo spedizioniere incaricato dal compratore può provvedere al ritiro della merce presso il magazzino del venditore. Però, a differenza dell’EXW, nel caso di resa FOB, il venditore (esportatore) può dare incarico al proprio spedizioniere di fiducia di provvedere al trasporto della merce dallo stabilimento/magazzino fino al porto e anche al caricamento della merce a bordo della nave. Il nostro spedizioniere dovrà poi provvedere a cedere la merce allo spedizioniere del compratore (importatore) tramite la cosiddetta “cessione FOB”. Questa scelta comporta una notevole complicazione delle procedure e deve essere ben valutata prima di essere adottata.

 

 

 

Ti potrebbero interessare:

2 Risposte a Incoterms: FOB

  1. Miky scrive:

    Ciao Roberto, volevo chiedere come ritirare della merce che un cliente ha acquistato sul sito online, dagli Usa, senza dover pagare le tasse per l’importazione. E’ un reso merce alla fine, ma come posso procedere per evitare di pagare piu’ del valore della merce stessa per il reso da cliente.
    Grazie in anticipo

    • Roberto scrive:

      Trattandosi di restituzione da un cliente extra UE, è necessario ricorrere alla richiesta cosiddetta di “reintroduzione in franchigia” ai sensi dell’art. 68, comma 1, lett. d), del D.P.R. n. 633/1972.
Con questa procedura, i beni reintrodotti in Italia, sono esonerati dal pagamento del dazio d’importazione e non sono neppure assoggettati all’IVA all’importazione. 
Per procedere con la reintroduzione in franchigia è necessario presentare in dogana la bolletta di esportazione originaria e la dichiarazione d’importazione senza esposizione dei dazi doganali.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>