Consulente export

Export: l’adempimento nei contratti internazionali (2)

Garanzie di pagamento 

Export, garanzie di pagamentoSotto il profilo operativo occorre poi distinguere fra garanzie dirette e garanzie indirette.

Nel primo caso la banca emittente si obbliga direttamente nei confronti del beneficiario a provvedere al pagamento di quanto dovuto dal soggetto che ha ordinato il rilascio della garanzia nell’ipotesi che quest’ultimo sia rimasto inadempiente.

Export: l’adempimento nei contratti internazionali (1)

Assicurarsi l’adempimento della controparte estera

Contratti internazionaliNei contratti commerciali le parti possono reciprocamente assumere la veste di creditore e di debitore a fronte delle obbligazioni dalle medesime assunte.

Ovviamente ciascuna parte confida nei confronti dell’altra nell’esatto adempimento delle obbligazioni contrattualmente assunte di cui però non esiste assoluta certezza.

I contratti con controparti estere (4)

Quando è opportuno ricorrere all’arbitrato

ArbitratoOltre al ricorso all’Autorità Giudiziaria ordinaria esiste un altro modo per risolvere le eventuali vertenze che dovessero scaturire dal contratto: l’utilizzo dell’arbitrato.

Difatti il nostro ordinamento giuridico prevede che le parti possono far dirimere le controversie anche da privati denominati arbitri.

Export: fidelizzare il cliente

Uno strumento facile e gratuito

Fidelizzare il clienteAvere clienti abituali e fedeli è un obiettivo tra i più desiderati da tutti i fornitori. Di solito la nostra attenzione si concentra sugli strumenti tradizionali che riguardano la qualità del nostro prodotto, i nostri servizi post-vendita, la flessibilità dei nostri termini di pagamento, ecc. Più raramente si pensa a uno strumento molto potente, praticamente gratuito e anche, sorprendentemente, molto trascurato.

Come evitare lo scavalcamento

Difendersi dal pericolo maggiore

Intermediario exportVendere merce prodotta da altri è un’attività d’intermediazione molto diffusa e proficua. Consente di realizzare ottimi profitti senza impiegare grossi investimenti e senza dover sostenere troppi rischi. È un’attività, però, che ha un punto debole: il rischio di scavalcamento.

La Lettera d’Istruzioni allo spedizioniere

Un documento imprudentemente trascurato

Istruzioni a spedizioniereLa Lettera d’Istruzioni allo spedizioniere è il documento che elenca le disposizioni che l’esportatore  impartisce allo spedizioniere internazionale incaricato di effettuare la spedizione.

Incoterms: FOB

Un termine di compromesso

Resa FOBLa resa FOB è una delle più utilizzate nel commercio internazionale. Con tale termine si indica che il punto di confine dei rischi e delle spese a carico del venditore e i rischi e spese a carico del compratore è “a bordo” della nave nel porto indicato dal termine stesso.

Pronto per l’export?

Una rapida autovalutazione

Pronto per l'exportQuando possiamo cominciare a esportare? Questa è una decisione importante da prendere. Forse la più importante per il futuro della tua attività di esportatore.

Cinque errori da evitare

Regola n. 1: non commettere errori 

Errori da evitareOgni imprenditore matura l’intenzione di esportare secondo un suo proprio ragionamento. Sono tante le strade che portano ad intraprendere la via dell’export.

Il progetto export (1)

Progettare per realizzare presto e bene

Progetto exportI primi incontri tra il consulente export e l’imprenditore che intende iniziare l’attività di esportazione devono concentrarsi sulla valutazione delle risorse esistenti e sul possibile miglior utilizzo che possiamo farne.