Studio di consulenza e formazione in tecniche del commercio internazionale

 

  • Consulenza export su progetto singolo o in affiancamento
  • Organizzazione dell'ufficio export
  • Contrattualistica internazionale
  • Spedizioni internazionali
  • Pagamenti internazionali

Il credito documentario – 2

Il credito documentario e le sue criticità. 

Lettera di creditoL’apertura di credito documentario, in relazione anche alla sua particolare complessità sotto il profilo tecnico e operativo, non può ritenersi totalmente priva di rischi; ecco le principali avvertenze per evitare di incorrere in errori o omissioni che potrebbero pregiudicare il buon fine di questa operazione.

 

Il credito documentario – 1

Il pagamento più sicuro e più evoluto.

Pagamento LCL’apertura di credito documentario è ritenuta la forma di pagamento più sicura per ottenere il pagamento nei contratti internazionali di vendita di merci.

Una delle forme più utilizzate per il pagamento del prezzo, nei contratti internazionali di vendita di merci, è quella del credito documentario, operazione bancaria nata per risolvere il seguente dilemma.

La Lettera di Credito Stand-by

Una Lettera di credito molto particolare

La particolarità della lettera di credito Stand-by consiste nel fatto che alcuni la considerano una lettera di credito mentre altri preferiscono definirla una garanzia bancaria. Personalmente, forse per non far torto a nessuno, sono dell’idea che la lettera di credito Stand-by, più semplicemente indicata con l’acronimo SBLC, sia entrambe le cose: Lettera di credito e garanzia bancaria, con la caratteristica di nascere come garanzia e, in caso di necessità, diventare Lettera di credito

Covid-19 e contratti internazionali

I contratti internazionali al tempo della pandemia 

Covid e contrattiCome è noto, il drammatico e prolungato periodo di emergenza sanitaria, causato dalla diffusione del Covid-19, che ha determinato, fra l’altro, una forte limitazione della circolazione delle persone e delle merci, ha inevitabilmente portato con sé conseguenze di carattere sociale ed economico, che hanno inciso anche sull’esecuzione dei contratti in essere.

Un buon comunicatore vince anche in azienda

La comunicazione è alla base del successo di un manager

La capacità di comunicare è un’abilità che dovrebbe essere continuamente esercitata e sviluppata. Anche se sei già un buon comunicatore, ci sono sempre opportunità e modi per migliorare le tue capacità comunicative.

I manager che sono buoni comunicatori riescono facilmente a sviluppare empatia e fiducia anche in contesti complessi come ad esempio una trattativa di alto livello.

Delegare per crescere

La delega: un potente strumento di crescita strategica

La delegaCol crescere delle dimensioni di una azienda il lavoro dell’export manager diventa sempre più complesso e gravoso. Quando l’export manager non può più occuparsi da solo di tutti i compiti di sua competenza, viene il momento in cui deve dividere il suo carico di lavoro ricorrendo al contributo di collaboratori interni o esterni all’azienda in cui opera. Questa ripartizione di responsabilità si realizza con la delega.

 

Diventare Export Manager

L’Operazione Doganale Export

 

L'Operazione Doganale ExportRoberto Coppola
L’Operazione Doganale Export
“GUIDA RAPIDA”
per Export Manager e Temporary Export Manager
Tutto quello che un export manager deve sapere sull’Operazione Doganale Export.

Il doganalista, la rappresentanza in dogana e il ruolo risolutivo dello spedizioniere internazionale
Il Movement Reference Number (MRN) e il DAE
L
a dogana di esportazione e la dogana di uscita
Il vincolo dei 90 giorni
Il controllo fisico delle merci e lo status di AEO
€. 5,00 – 

Anteprima dell’eBook 




Lo spedizioniere internazionale

Un professionista prezioso

SpedizioniereLo spedizioniere è una figura professionale d’importanza cruciale nel commercio internazionale. Ciononostante, l’importanza che riveste e i dettagli della sua attività sono spesso sconosciuti o non adeguatamente compresi.

Con la sola esclusione della vendita di beni immateriali, ogni vendita internazionale presuppone il trasferimento di merci da un mittente a un destinatario.

Incoterms®: la resa Franco Fabbrica

Un amore non corrisposto

Disegno naveIl termine di resa EXW, più conosciuto nella sua traduzione in italiano “Franco Fabbrica”, è senz’altro uno dei termini più graditi all’esportatore italiano; forse il più gradito di tutti gli Incoterms. Il motivo di tale preferenza può essere riassunto nei seguenti punti:

Gli Incoterms® 2020 – Le novità

Le modifiche in vigore dal 1° gennaio 2020

IncotermsIl 1° gennaio 2020 sono entrati in vigore i nuovi Incoterms® 2020. Le novità rispetto all’edizione precedente, Incoterms 2010, sono minori sia di numero che di rilevanza rispetto alle aspettative ma, nonostante questo, meritano senz’altro la nostra attenzione. Ecco l’elenco delle novità introdotte:

 

L’assicurazione delle merci

Assicurare: una scelta (quasi) obbligata

Assicurazione merciÈ fuor di dubbio che la merce trasportata sia esposta a rischi di danneggiamento o perdita, parziale o totale.
L’utilizzo dei container e la crescente attenzione verso imballaggi sempre più sofisticati, ha ridotto sensibilmente la rischiosità dei trasporti.
Ciononostante, il rischio rimane un elemento inevitabilmente connesso al trasferimento fisico delle merci.