google.com, pub-1370711390289541, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Tutti i post

Obiettivo: Top Manager
Mentre la tecnologia continua a rivoluzionare il mondo del lavoro, il business rimane un’impresa umana che si basa su solide relazioni per raggiungere il successo. Questo significa che padroneggiare le soft skills è cruciale per chiunque voglia eccellere nella propria carriera.

Il Manager come Imprenditore di Se Stesso
Il mondo del lavoro sta vivendo una trasformazione senza precedenti, dove la gestione della carriera e dell’immagine personale è diventata fondamentale per il successo professionale.
Il manager moderno non può più limitarsi a essere un semplice esecutore delle deleghe che gli sono state affidate, ma deve assumere un ruolo attivo come imprenditore di se stesso.

La Fattura dello Spedizioniere
Diciamocelo in tutta sincerità, le fatture degli spedizionieri sono capite soltanto da altri spedizionieri e, a volte, neppure da loro.
Sigle, acronimi, termini inglesi spesso ambigui e tante altre voci con altrettanti piccoli importi di addebito. Se ci rassegniamo, saltiamo tutto e diamo un’occhiata al totale: se è un costo accettabile, lasciamo perdere e paghiamo.

Le Vendite Occasionali
Trovare clienti è senza dubbio l’obiettivo fondamentale di qualunque attività commerciale. Quindi anche nel caso dell’attività di esportatore la ricerca dei clienti è un’assoluta priorità.

Franco Fabbrica e Competitività
Sono tornato varie volte sul termine di resa EXW (franco Fabbrica) e ogni volta ho ribadito quanto questo termine sia molto gradito agli esportatori ma anche quanto i vantaggi che offre siano illusori. Mi riferisco soprattutto al mito della “non responsabilità del trasporto” che è forse quello che più attrae gli operatori.

La Spedizione Via Mare
Sappiamo che il trasporto via mare assorbe oltre l’80% dei trasporti mondiali. All’interno di questo dato, la modalità di trasporto di maggior successo è il cosiddetto FCL (Full Container Load), cioè l’utilizzo dei contenitori per lo stivaggio e il trasporto del carico.

Parla la lingua dei tuoi clienti
Chi si dedica all’export sa bene quanto sia importante parlare la lingua dei propri clienti. Sia di quelli potenziali che di quelli già acquisiti. Comunicare nella loro lingua è rassicurante, ci fa percepire più vicini e più professionali. Però dobbiamo farlo bene! È per questo che da oltre dieci anni forniamo a tutti i nostri clienti un servizio di traduzione professionale a tariffe estremamente competitive. Continua…

Partita Iva, gioie e dolori del primo passo…
“Ma devo aprire la Partita Iva?” Credo che questa sia la domanda che più di frequente si pone chi decide di fare il grande passo e mettersi in proprio!
Continua…

Factoring uguale liquidità
Meglio un uovo oggi…
Forse la differenza tra un uovo e una gallina è eccessiva. Però avere la disponibilità immediata di un bene piuttosto che rimandarne il possesso, sostenendo non soltanto il ritardo ma anche eventuali rischi, è sicuramente una cosa molto desiderabile. Continua…

Il Nuovo Spedizioniere
L’affermazione non è della serie “non ci sono più le mezze stagioni” e “si andava meglio quando si andava peggio”. Lo spedizioniere è cambiato davvero! O meglio, è cambiato il contratto di spedizione; che poi è più o meno la stessa cosa.
Continua…

Advance Payment Bond
Stiamo vedendo come gli esportatori, soprattutto cinesi, richiedano, sempre più spesso, un anticipo sulle loro vendite all’estero. Spesso, il loro potere contrattuale è tale da indurre l’importatore a soddisfare tale richiesta, nella speranza di poter guadagnare qualche posizione nella lista di attesa degli importatori di un stesso prodotto.
Continua…

Il Dropshipping internazionale (2)
Resi e rimborsi
Purtroppo, non c’è un modo per evitarlo; se apriamo un negozio online, prima o poi, arriverà il momento in cui dovremo emettere un rimborso o sostituire un prodotto.
Cosa fare in questi casi? In genere, la situazione si presenta così:
Continua…

Il Dropshipping internazionale (1)
Il Dropshipping è un modello di business che consiste nella possibilità di inviare gli ordinativi che riceviamo dai nostri clienti direttamente al nostro fornitore. In questo modo non entriamo in possesso della merce e non abbiamo bisogno né di immobilizzare nostri fondi né di gestire un magazzino.
Continua…

I canali di vendita
La capillare penetrazione dell’uso del Web e la partecipazione a fiere internazionali hanno reso possibile entrare in contatto con potenziali clienti esteri anche solo utilizzando il cosiddetto inbound marketing. Questo significa che il nostro impegno rischia di concentrarsi tutto sull’attirare clienti piuttosto che sul cercarli.
Continua…

L’apertura di credito documentario – 2
L’apertura di credito documentario, in relazione anche alla sua particolare complessità sotto il profilo tecnico e operativo, non può ritenersi totalmente priva di rischi; ecco le principali avvertenze per evitare di incorrere in errori o omissioni che potrebbero pregiudicare il buon fine di questa operazione.
Continua…

L’apertura di credito documentario – 1
Il credito documentario è ritenuto la forma di pagamento più sicura per ottenere il pagamento nei contratti internazionali di vendita di merci.
Una delle forme più utilizzate per il pagamento del prezzo, nei contratti internazionali di vendita di merci, è quella del credito documentario, operazione bancaria nata per risolvere il seguente dilemma Continua…

La Lettera di Credito Stand-by
La particolarità della lettera di credito Stand-by consiste nel fatto che alcuni la considerano una lettera di credito mentre altri preferiscono definirla una garanzia bancaria. Personalmente, forse per non far torto a nessuno, sono dell’idea che la lettera di credito Stand-by sia entrambe le cose: Lettera di credito e garanzia bancaria Continua… 

Covid-19 e contratti internazionali
Come è noto, il drammatico e prolungato periodo di emergenza sanitaria, causato dalla diffusione del Covid-19, che ha determinato, fra l’altro, una forte limitazione della circolazione delle persone e delle merci, ha inevitabilmente portato con sé conseguenze di carattere sociale ed economico, che hanno inciso anche sull’esecuzione dei contratti in essere Continua…   

Un buon comunicatore vince anche in azienda
La capacità di comunicare è un’abilità che dovrebbe essere continuamente esercitata e sviluppata. Anche se sei già un buon comunicatore, ci sono sempre opportunità e modi per migliorare le tue capacità comunicative.
I manager che sono buoni comunicatori riescono facilmente a sviluppare empatia e fiducia anche in contesti complessi come ad esempio una trattativa di alto livello. Continua…

Delegare per crescere
Col crescere delle dimensioni di una azienda il lavoro dell’export manager diventa sempre più complesso e gravoso. Quando l’export manager non può più occuparsi da solo di tutti i compiti di sua competenza, viene il momento in cui deve dividere il suo carico di lavoro ricorrendo al contributo di collaboratori interni o esterni all’azienda in cui opera. Questa ripartizione di responsabilità si realizza con la delega. Continua…

Lo Spedizioniere internazionale
Lo spedizioniere è una figura professionale d’importanza cruciale nel commercio internazionale. Ciononostante, l’importanza che riveste e i dettagli della sua attività sono spesso sconosciuti o non adeguatamente compresi. Con la sola esclusione della vendita di beni immateriali, ogni vendita internazionale presuppone il trasferimento di merci da un mittente a un destinatario. Continua…

Incoterms®: la resa Franco Fabbrica
Il termine di resa EXW, più conosciuto nella sua traduzione in italiano “Franco Fabbrica” è senz’altro uno dei termini più graditi all’esportatore italiano; forse il più gradito di tutti gli Incoterms. Il motivo di tale preferenza può essere riassunto nei seguenti punti:
Continua…

Gli Incoterms 2020® – Le novità
Il 1° gennaio 2020 sono entrati in vigore i nuovi Incoterms® 2020. Le novità rispetto all’edizione precedente, Incoterms 2010, sono minori sia di numero che di rilevanza rispetto alle aspettative ma, nonostante questo, meritano senz’altro la nostra attenzione. Ecco l’elenco delle novità introdotte:
Continua...

L’assicurazione delle merci
È fuor di dubbio che la merce trasportata sia esposta a rischi di danneggiamento o perdita, parziale o totale.
L’utilizzo dei container e la crescente attenzione verso imballaggi sempre più sofisticati, ha ridotto sensibilmente la rischiosità dei trasporti.
Continua…

Le Fiere Internazionali (3)
Per molte aziende la partecipazione a una fiera internazionale è il primo passo verso il rafforzamento della loro presenza nei mercati esteri. Nel primo articolo su Prima della fiera abbiamo già visto quali sono i benefici di una partecipazione a una fiera internazionale e abbiamo anche sottolineato quanto sia importante analizzarne attentamente le tre fasi (prima, durante e dopo la fiera) per trarne il maggior profitto possibile.
Continua…

Le Fiere Internazionali (2)
Le fiere internazionali sono un importante fattore di crescita per il commercio internazionale. La loro importanza è indiscussa. I vantaggi che possiamo trarre dalla partecipazione a una fiera internazionale per favorire la crescita del nostro fatturato export sono molti, ma partecipare a una fiera, sia come semplice visitatore che come espositore, non genera automaticamente tutti i benefici elencati.
Continua…

Le Fiere Internazionali (1)
La partecipazione a una fiera internazionale di settore è sicuramente un evento di notevole rilevanza per qualunque esportatore. La fiera offre l’opportunità di presentare il nostro marchio e i nostri prodotti a una moltitudine di potenziali clienti, distributori, importatori, intermediari. A operatori, cioè, che con la loro presenza dimostrano il loro interesse verso nuovi prodotti e nuovi fornitori del loro stesso settore di attività.
Continua…

L’operazione Doganale Export
Com’è noto, l’esportazione delle merci non comporta il pagamento di alcun dazio e, con esclusione dei casi di imposizione delle accise, non comporta alcun onere finanziario. Abbiamo già trattato l’Origine delle Merci, la Classificazione Tariffaria e il Valore in Dogana e ora andiamo a esaminare, in forma sintetica, qual è la procedura per soddisfare le formalità doganali export.
Continua…

Il valore in dogana
Dopo l’origine delle merci e la classificazione tariffaria, la terza colonna portante del diritto doganale dell’UE è il valore in dogana. L’attribuzione del valore della merce è la base su cui si basa il calcolo dei diritti doganali da corrispondere.  Ne deriva che il valore in dogana costituisce un elemento di particolare rilevanza. Continua…

Professione: intermediario export
Per molti, l’intermediazione è il primo passo verso l’attività di export. Sempre più spesso sono contattato da operatori che chiedono consulenza per un progetto d’intermediazione export. Nella maggior parte dei casi si tratta di persone che conoscono bene la realtà imprenditoriale del loro territorio Continua…

Classificazione tariffaria delle merci
Dopo aver trattato l’argomento dell’origine delle merci, prendiamo ora in esame la classificazione tariffaria, mentre il valore in dogana sarà oggetto di un altro post.
Com’è intuibile, la classificazione delle merci è un’operazione di grande importanza. Continua…

Origine delle merci e Made in Italy
Com’è noto, l’origine delle merci è uno dei tre pilastri del nuovo codice doganale dell’Unione Europea. Gli altri due pilastri, la classificazione tariffaria e il valore in dogana, saranno oggetto di altri post di questo blog.
Continua…

La lettera di credito trasferibile
Molti operatori economici che agiscono come intermediari, si lamentano dei rischi e dei limiti che questo loro ruolo comporta.
È sicuramente vero che l’attività d’intermediario consente di entrare nel mondo dell’export con un minimo impiego di risorse finanziarie e umane ma è altresì vero che il ruolo d’intermediario ha due innegabili risvolti negativi: Continua…

Bank Payment Obligation
Il 27 febbraio del 2015 fu conclusa con successo la prima operazione di BPO (Bank Payment Obligation) in Italia.
La banca che ne curò l’esecuzione fu l’Unicredit e il Paese estero della controparte fu la Germania.
Continua…

Export: contratti e legge applicabile
La corretta formulazione della clausola relativa alla legge applicabile assume particolare rilevanza nella redazione dei contratti internazionali mentre tale aspetto è molto spesso trascurato da taluni operatori. Continua…

Export: la gestione del rischio (2)
La gestione dei rischi commerciali nelle attività di export, consiste nel corretto utilizzo di cinque procedure che, se applicate con ragionevolezza e competenza, possono garantire un sano sviluppo commerciale anche nei Paesi considerati più ostici. Esaminiamo queste cinque procedure in dettaglio. Continua…

Export: la gestione del rischio (1)
Qualunque attività economica comporta un rischio e le attività connesse con l’export non fanno eccezione. Quindi è inevitabile che l’imprenditore affronti i rischi impliciti nella sua attività ma questo non significa che si debba esporre ai capricci del caso. Continua…

I Crediti documentari e l’esame dei documenti prodotti
I crediti documentari sono già stati oggetto di trattazione in questo blog, specialmente per quanto concerne gli spetti di natura tecnica e operativa. È tuttavia da segnalare una recentissima pronuncia della Corte Suprema (Cass. 31 maggio 2016 n. 11263) Continua…

Export: tracciabilità e Made in Italy
Il mercato è invaso da prodotti dall’origine dubbia e sempre più spesso viene esibita l’origine italiana anche su prodotti in cui i componenti italiani sono ridotti al limite minimo di quanto consentito dalla legge. Continua…

Export: l’adempimento nei contratti internazionali (2)
Sotto il profilo operativo occorre distinguere fra garanzie dirette e garanzie indirette.
Continua…

Export: l’adempimento nei contratti internazionali (1)
Nei contratti commerciali le parti possono reciprocamente assumere la veste di creditore e di debitore a fronte delle obbligazioni dalle medesime assunte.
Continua…

I contratti con controparti estere (4)
Oltre al ricorso all’Autorità Giudiziaria ordinaria esiste tuttavia un altro modo per risolvere le eventuali vertenze che dovessero scaturire dal contratto: l’utilizzo dell’arbitrato.
Continua…

I contratti con controparti estere (3)
È preliminarmente da ricordare che nel 1995 venne apportata una radicale riforma del sistema di diritto internazionale privato e processuale con l’adozione di rilevanti modifiche in materia.
Continua…

I contratti con controparti estere (2)
Il primo nodo da sciogliere, quando ci si accinge a stipulare un contratto internazionale, è quello relativo alla scelta della legge applicabile. Vediamo perché.
Continua…

I contratti con controparti estere (1)
Dobbiamo preliminarmente avvertire quanto possa essere pericoloso, quando si opera con l’estero, basarsi esclusivamente sulla propria capacità e fantasia imprenditoriale Continua…

Export: trovare clienti
Trovare clienti è senza dubbio l’obiettivo fondamentale di qualunque attività commerciale. Quindi anche nel caso dell’attività di       esportatore la ricerca dei clienti è un’assoluta priorità.
Quando ricevo un incarico di consulenza, la richiesta che mi viene rivolta più spesso è proprio quella di trovare clienti importatori, sia che si tratti d’iniziare un’attività di export da zero, sia che si tratti di aumentare il portafoglio clienti esistente. Continua…

Export: fidelizzare il cliente
Avere clienti abituali e fedeli è un obiettivo tra i più desiderati da tutti i fornitori. Di solito la nostra attenzione si concentra sugli strumenti tradizionali Continua…

Come evitare lo scavalcamento
Vendere merce prodotta da altri è un’attività d’intermediazione molto diffusa e proficua. Consente di realizzare ottimi profitti senza impiegare grossi investimenti e senza dover sostenere troppi rischi. È un’attività, però, che ha un punto debole: il rischio di scavalcamento. Continua…

Il progetto export (2)
Un progetto export deve svilupparsi liberamente e deve poter essere modificato in qualunque momento con lo scopo di migliorarne le possibilità di successo. Continua…

Export: come aumentare i profitti
Purtroppo non esistono trucchi per poter aumentare i profitti dell’export. Esistono, però, degli accorgimenti molto utili per ottenere i migliori risultati possibili dalla nostra politica dei prezzi. Continua…

Consigli a un giovane operatore
Spesso ricevo richieste di consigli da chi sta avviando un’attività di export. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di giovani che vorrebbero iniziare, o che hanno appena iniziato Continua…

Esportare senza essere produttori
L’attività di esportatore non è esclusiva di chi produce un prodotto o un servizio. L’attività di export può essere intrapresa anche da chi, non producendo in proprio, seleziona prodotti altrui e ne promuove la vendita all’estero. Continua…

La truffa nigeriana
Per molti è stata soltanto una trovata divertente, per altri un evidente tentativo di raggiro ma per alcuni è stata una tentazione irresistibile. Ecco com’è andata a finire. Continua…

L’Operazione doganale export
La vendita e la spedizione di merce verso paesi extracomunitari, richiede l’adempimento di alcune formalità che riassumiamo con il termine “Operazione doganale export”. 
Continua…

La fattura proforma
Quando riceviamo una richiesta di informazioni dobbiamo essere pronti a tradurre il contatto in opportunità di vendita. Diamo per scontato che tra le informazioni richieste ci siano: Continua…

La Lettera di Credito 1 – Il pagamento più evoluto
La Lettera di Credito è la forma più evoluta di pagamento internazionale. I tecnici più raffinati la definiscono una “pattuizione” che, più semplicemente, significa un impegno Continua…

La Lettera di Credito 2 – Come funziona
Le fasi di utilizzo della Lettera di Credito sono molto semplici. Purtroppo descriverle in forma scritta rischia di farle apparire molto più complicate di quello che sono in realtà. Continua…

La Lettera di Credito 3 – Le garanzie
Ci occuperemo soltanto delle garanzie che la Lettera di Credito offre all’esportatore. La garanzia più importante è che la Lettera di Credito è “autonoma”. Questo significa che Continua…

La Lettera di Credito 4 – Le insidie
Tranquilli ma attenti! Come tutti gli accordi, anche le Lettere di Credito nascondono alcune insidie. Esaminiamone le principali. Continua…

La Lettera di Credito 5 – Cosa fare?
Concludere un accordo con il compratore che preveda il pagamento con Lettera di Credito non deve essere motivo per starcene tranquilli ad aspettare che la Lettera di Credito ci arrivi tra le mani. Continua…

La Lettera di Credito 6 – La verifica finale
Spesso l’esportatore si sente talmente rassicurato dalla presenza della Lettera di Credito che trascura di esaminarla tempestivamente. Questo è sempre un grave errore! Consiglio sempre Continua…

La Lettera di Credito 7 – Caratteristiche particolari
La Lettera di Credito riassume gli accordi conclusi tra compratore e venditore e ne perfeziona la definizione e il buon esito. Esaminiamo le caratteristiche e i punti chiave che richiedono la nostra Continua…

I prezzi export
Partiamo da una considerazione ovvia: se il prezzo del prodotto è troppo alto, non si vende; se il prezzo è troppo basso, l’attività di export non è abbastanza remunerativa. Continua…

I prodotti export
Non esiste un unico fattore di successo nel commercio estero ma, se dovessi indicare quale mettere come primo della lista, sicuramente direi: la scelta dei prodotti da esportareContinua…

Gli Incoterms – Caratteristiche
I contratti di compravendita internazionale contengono condizioni contrattuali particolari, sviluppate dalla pratica commerciale. Continua…

Gli Incoterms® 2010 – Elenco e dettagli
Nell’attuale edizione degli Incoterms® 2010, entrata in vigore il 1° gennaio 2011, i seguenti termini sono stati aboliti: Continua…

Risorse export
Questo è un argomento molto delicato. Si tratta di stabilire quali risorse finanziarie e operative saranno impiegate nella nascente attività di export. Continua…

Promozione export
Una parte rilevante dell’attività export deve essere rivolta alla promozione delle vendite. Lo sviluppo commerciale è un obiettivo primario ed è anche quello che accomuna Continua…

I documenti dell’export
La documentazione internazionale per operare con l’estero, sebbene sia fortemente standardizzata e ripetitiva, richiede sempre grande attenzione. Un errore commesso Continua…

La fattura commerciale export
Sebbene non abbia caratteristiche formali rigide, la fattura di vendita export è uno dei documenti più importanti nella compravendita di merci e servizi, e non soltanto nell’export. Continua…

Quanto costa un consulente export?
Il costo di un consulente export dipende naturalmente dal consulente. Da quanto è esperto, affidabile, affermato. In altre parole, il costo di un consulente export dipende Continua…

Diventare consulente export
L’imprenditore ha sempre un’ottima conoscenza tecnica del prodotto che commercializza. Ma non è questa la sua vera forza. Il tratto che caratterizza tutti gli imprenditori è quella Continua…

Il progetto export (1)
I primi incontri tra il consulente export e l’imprenditore che intende iniziare l’attività di esportazione devono concentrarsi sulla valutazione delle risorse esistenti e sul possibile miglior utilizzo Continua…

Export: cinque errori da evitare
Ogni imprenditore matura l’intenzione di esportare secondo un suo proprio ragionamento. Sono tante le strade che portano ad intraprendere la via dell’export.
Continua…

Diventare esportatore
L’export è un’attività che coinvolge diverse funzioni aziendali. La scelta della struttura organizzativa più adatta per gestire il reparto export dipende da molti fattori ma principalmente dal volume Continua…

Checklist dell’aspirante esportatore
Sebbene siamo tutti convinti che le decisioni debbano essere prese dopo un’attenta valutazione dei pro e dei contro, per esperienza personale posso senz’altro affermare che Continua…

Pronto per l’export?
Quando possiamo cominciare a esportare? Questa è una decisione importante da prendere. Forse la più importante per il futuro della tua attività di esportatore. Continua…

I pagamenti internazionali
Nelle operazioni di vendita all’estero, il pagamento costituisce un problema complesso. Nella quasi totalità dei casi è impossibile far coincidere il momento della consegna della merce Continua…

Incoterms: EXW
La clausola EXW è la meno onerosa per il venditore ed è anche considerata la più semplice nelle fasi di svolgimento. Dietro a questa apparente semplicità si nascondono, però, alcuni aspetti Continua…

Incoterms: FOB
La resa FOB è una delle più utilizzate nel commercio internazionale. Con tale termine si indica che il punto di confine dei rischi e delle spese a carico del venditore e i rischi e spese a carico del Continua…

Incoterms: CFR e CIF
La caratteristica principale di questi due termini di resa consiste nel fatto che il confine delle responsabilità non coincide con il confine dei costi. Entrambe prevedono che il venditore Continua…

La Polizza di Carico
Sebbene la Polizza di Carico sia un documento utilizzato soltanto nei trasporti per via d’acqua (mare e acque interne) è senza dubbio il documento più significativo nell’ambito Continua…

La Lettera di vettura aerea
La Lettera di Vettura Aerea, conosciuta anche come Air Waybill o AWB, è il documento di trasporto che comprova la stipula di un contratto di spedizione via aerea. Continua…

Il pagamento C.O.D. e C.A.D.
Il pagamento C.O.D. prevede che l’esportatore dia incarico al proprio spedizioniere internazionale di esigere il pagamento della fattura exportcontestualmente Continua…

La Lettera d’Istruzioni allo spedizioniere
La Lettera d’Istruzioni allo spedizioniere è il documento che elenca le disposizioni che l’esportatore  impartisce allo spedizioniere internazionale incaricato di effettuare la spedizione. Continua…

La Distinta dei Colli
La Distinta dei Colli, nota anche come Packing List, è l’elenco degli imballi contenuti in una spedizione. Si tratta, in altre parole, di un documento non fiscale in cui Continua…